Espropriazione di aree a standard

Valutazione di aree destinate a standard urbanistici soggette a procedura espropriativa.

Il diritto all’indennizzo per la reiterazione dei vincoli preordinati all’espropriazione di aree urbane in presenza di strumenti urbanistici carenti di disciplina sulla perequazione

La redazione degli strumenti di pianificazione urbanistica che vengono predisposti dai Comuni implica l’individuazione delle aree da destinare ad opere di urbanizzazione primaria o secondaria nella misura imposta dalla normativa locale vigente. Le aree anzidette, colpite dal vincolo preordinato all’espropriazione, divengono difficilmente commerciabili e comunque assumono un valore commisurato alle aspettative connesse all’ammontare dell’indennità di espropriazione che potrebbe essere corrisposta per l’ablazione del cespite, scontata per il numero degli anni d’attesa che occorrono per la relativa completa sua liquidazione.

Leggi tutto...