Le indennità di espropriazione per i terreni agricoli

Il Consiglio della Regione Lombardia nella seduta del 19 giugno 2013 con Deliberazione n. 10, par 47 aventi ad oggetto “Mozione concernente la procedura di esproprio delle aree su cui verrà realizzata la Tangenziale Est Esterna Milano (T.E.E.M.)” ha rilevato che “i valori di mercato dei terreni della provincia di Monza e Brianza e quelli ricadenti nella porzione nord est della provincia di Milano interessati dal tempo sono di gran lunga superiori a quelli notificati”

A seguito di tale mozione è stata redatta una bozza di protocollo di intesa inerente le modalità e i criteri di esproprio connessi alla Tangenziale Est Esterna di Milano e opere connesse che dovrà intercorrere tra la Regione Lombardia, Cal S.p.A., Tangenziale Esterna S.p.A., Confagricoltura Lombardia, Coldiretti Lombardia, Cia Lombardia, Coppa Agri Lombardia, Unione Regionale Proprietà Fondiaria.
A detto schema sono uniti ulteriori documenti fra cui (allegato C) i valori dei terreni agricoli proposti (ma non approvati) suddivisi per provincia.